Iniziative U.I.L.T. 2016 - Giornata Mondiale del Teatro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Iniziative U.I.L.T. 2016

GMT negli anni > 2016
 

27 marzo 2016
54ª GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO

Elenco delle attività programmate dalle U.I.L.T. regionali e dalle Compagnie

(aggiornato al 27 marzo 2016)

BASILICATA:

Unione Italiana Libero Teatro Basilicata
presenta:
6° EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE PER CORTI TEATRALI
GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO
MATERA 9 aprile 2016
BANDO DI PARTECIPAZIONE
Unione Italiana Libero teatro Basilicata
Centro Studi U.I.L.T. Basilicata
Organizzano la 6° EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE PER CORTI TEATRALI
RITAGLI-ATTI
Norme Generali:
Il Centro Studi della U.I.L.T. Basilicata in accordo con le finalità della Unione Italiana Libero Teatro, che
opera dal 1977 su tutto il territorio nazionale come ottimo ed efficace strumento formativo e
divulgativo della cultura teatrale, indice il concorso “Ritagli- atti” per corti teatrali, rivolto a tutte le
compagnie amatoriali sul territorio nazionale iscritte regolarmente ad una Federazione (U.I.L.T, F.I.T.A).
Il lavoro proposto deve rappresentare spettacolo completo e di durata massima di 15 minuti.


Matera 9 aprile 2016

OPERE SELEZIONATE
RITAGLIATTI 2016
Associazione Artistico Culturale “La Torre del Drago” Bitritto - BA
presenta Rabbia di Lupo di Luigi Facchini, regia di Luigi Facchini
Centro di Cultura Teatrale Skené – Matera presenta Questi figli amatissimi di Roberta Skerl
regia di Lello Chiacchio
Compagnia Teatrale I Resti di Amleto - Mesagne – BR presenta Dialogo con Edipo
Tratto da La Tomba di Antigone di Maria Zambrano Regia di Cesare Pasimeni
Futura Compagna SenzArte - Montescaglioso – Matera presenta  La fattoria degli animali
di George Orwell adattamento e regia di Cinzia Suglia
Gruppo Teatrale “Tutto Esaurito” – Matera presenta Divise di Franco Sciannarella
Regia di Franco Sciannarella
Associazione Ramulia – Agrigento presenta Sotto il sole di primavera di Lillo Zarbo
regia di Lillo Zarbo

CALABRIA

Provincia di Catanzaro          
MERCOLEDI' 23 MARZO
“Cc'era na vota” - Poesie e musica – ore18.30 presso il "Centro al Centro"
Centro di Aggregazione Giovanile di Soveria Mannelli (CZ)
Organizzazione : Compagnia Teatrale I Commedianti di Soveria Mannelli.
                       
SABATO 9 APRILE
Catanzaro – Quartiere ponte piccolo – Circolo del bridge - ore 21.00
“Maresciallo Trombetta” di R. Gemelli . A cura della Compagnia Hercules (CZ)

Provincia di Reggio Calabria
GIOVEDI’ 31 MARZO
Reggio Calabria Pellaro – Loungi Cafè – Via Longitudinale - ore 18.00
Incontro dibattito con “dolce” intermezzo: “ Il the-atro goloso “ . Riflessione sui diversi e nuovi modi di fare teatro . Organizzazione : Compagnia Luna Gialla 347 9953185.
            
SABATO 2 APRILE
Melito Porto Salvo (RC) – Saletta Bar Stil Dolce – Via Nazionale - ore 18.00
Convegno:  “ Il teatro per passione “ . Interverranno Nino Denaro (Compagnia La fucina), Vincenzo Costantino (Compagnia Annà in scena) , Angelo Latella (Compagnia Luna Gialla). A cura della Compagnia La fucina di Melito P.Salvo (RC)

DOMENICA  3 APRILE
Annà di Melito Porto Salvo (RC) – Salone Parrocchiale – ore 19.00
“ U figghiu masculu “ di Pippo Scammacca. Nel contesto della X rassegna teatrale “Ciao Nuccia”. A cura della Compagnia Annà in scena di Melito Porto Salvo (RC)

Provincia di Cosenza
SABATO 9 APRILE
Acri - 4^ Rassegna Teatro Dialettale – Comitato Pro Centro Storico - ore 21.00 “ Due amici mbrugliuni “ di Mirella Claudio e Ruggero Ciancio. A cura della Compagnia Stuazzi e Pitazzi di Carolei (CS).

Provincia di Crotone
DOMENICA 3 APRILE
Cirò Loc. Cappella – Sala Filottete – 2^ Rassegna Sipario d'inverno – ore 17.30
“Burqa” - di Angelo Rojo Miriscoitti . A cura dell'Associazione T. Culturale   
“Camomilla a colazione” di Visciano (NA) . Organizzazione : Compagnia La Torre di Torre Melissa (KR)
Isola Capo Rizzuto – Rassegna Teatrale 2016 – Sala Teatro Ceramidà – ore 18.00                   “Buongiorno e auguri” di N. Gemelli. A cura della Compagnia Incanto di CZ.
Organizzazione : Compagnia Il sorriso di Isola Capo Rizzuto.

In tutte le iniziative è prevista la lettura del messaggio internazionale di Anatolij Vasiliev

CAMPANIA:

Venerdì 29 marzo 2016 ore 20.30
La Cantina delle Arti, a Sala Consilina (SA)

L’Associazione Culturale “Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti”, per l’ottavo anno consecutivo, celebra la GMT, con l’organizzazione di un evento. Andrà in scena lo spettacolo “"Tempi diVersi", prendendo a spunto la drammaturgia, i versi ed i poemi Eduardiani,  per l’adattamento e la regia di Enzo D’Arco. L’appuntamento è per il 29 marzo, alle ore 20:30, presso la SALA94 della nostra sede. Incontreremo gli operatori teatrali del territorio, insieme agli Amministratori locali, per discutere anche del nascente Teatro Comunale di Sala Consilina, che ormai dovrebbe essere inaugurato il prossimo mese di aprile. Quando nasce un nuovo spazio teatrale è sempre una festa.

Sabato 2 aprile 2016
Auditorium IC Palatucci Quadrivio di Campagna (SA)

I Giochi del Drao

Teatro dei Dioscuri festeggia la 54ª GMT sul palcoscenico dell’Auditorium dell’I.C. “Giovanni Palatucci” di Quadrivio di Campagna (SA), insieme agli alunni delle classi V della Scuola Primaria, agli allievi del Laboratorio Permanente, ai teatranti, docenti e genitori.
Un modo interattivo di ricordare la GMT; una serata di incontro sul gioco teatrale, in cui tutte le generazioni partecipano attivamente alla festa con un proprio contributo: da ciò nasce l’idea de “I GIOCHI DEL DRAO” (dal greco Drao = opero, agisco).
Nell’ottica del Teatro Educativo i ragazzi delle classi V della Scuola Primaria propongono i loro giochi di Animazione teatrale, che si alternano a vari pezzi di teatro proposti dagli allievi del La.Per. “Tradizioni&Tradimento” e dagli attori di Teatro dei Dioscuri, insieme ad operatori e docenti.


EMILIA ROMAGNA:

Sabato 24 marzo 2016, ore 21.00
Teatro San Matteo, Piacenza
Gruppo Teatrale Quarta Parete
con il patrocinio di UILT Emilia Romagna
Durante la serata sarà letto il Messaggio Internazionale della Giornata Mondiale del Teatro
TEATRO PORTATILE CICCIO E MICCIA
COMPAGNIA DEL CASTELLO
IL FILO DI ARIANNA
LE STAGNOTTE
GRUPPO TEATRALE QUARTA PARETE
VALERIO AIRO’


Venerdì 23, Sabato 24 e domenica 25 marzo 2016
Laboratorio Teatrale Via Maceri Alta, Forlì
Fo_Emozioni ha organizzato un evento spettacolare/formativo con Luca Piallini di Eventi Verticali con la partecipazione di 12 gruppi teatrali forlinesi. Lo stage parte dal messaggio internazionale e si basa sull’uso del corpo nell’improvvisazione teatrale.

Giovedì 31 marzo, ore 21.00
La compagnia Quinte Mutevoli ha organizzato “Tutti in Scena” coinvolgimento dei partecipanti ad una serata di Teatro Laboratorio in occasione della Giornata Mondiale del Teatro 2016 ad ingresso libero
con buffet finale offerto al pubblico.
La serata è iniziata con la lettura del messaggio a due voci di Anatòlij Vasìl’ev è seguita una presentazione dell’autore del messaggio con dibattito fra i partecipanti sui valori del messaggio stesso.
La serata è continuata con interventi sul palco, ove i presenti sono intervenuti a piccoli gruppi
in un percorso di Teatro Laboratorio con argomento” la storia del Teatro” dal Teatro greco ai giorni nostri.
Si è conclusa la serata con un buffet offerto ai presenti.

mercoledì 30 marzo 2016 ore 19.00
CostArena - Via Azzogardino, 48 Bologna
Lettura del Messaggio Internazionale
G.A.S.
PANTA REI
IL SOGNO
AQUILONI WIRELESS
GARISENDA
VUOTI A RENDERE
PARDO MARIANI
TEATRO ESPRESSIONE NUOVA
... e per concludere la serata il Gruppo Playback
Al termine buffet offerto dall’UNIONE LIBERO TEATRO


mercoledì 30 marzo 2016 dalle ore 18.00 alle ore 23.00
Teatro Fanin - S. GIOVANNI IN PERSICETO

giovedì 31 marzo 2016 dalle ore 18.00 alle ore 23.00
Teatro degli Alemanni - BOLOGNA

Le compagnie bolognesi parteciperanno con la rappresentazione di una loro breve performance: recitata, suonata, ballata!
Dalle 20.00 alle 21.00 piccolo rinfresco offerto dall’UNIONE LIBERO TEATRO

Giovedì 31 marzo 2016
Circolo Ufficiali, via Marsala Bologna
UILT Emilia Romagna e Associazione Le Muse presentano il Concorso
“Le Muse” rivolto agli studenti delle scuole di Bologna e provincia.

mercoledì 30 marzo 2016
La Compagnia del Teatro Stabile di Mordano organizza
Grande festa al teatro comunale di Mordano in occasione della “ festa del teatro”
12 momenti teatrali e 50 spettatori!!
programma
- Lettura del messaggio di Anatolij Vassiliev;
- La Compagnia “T.I.L.T” di Imola presenta “ Tingeltangen” con Luca Tanieli e Stefania Marinaccio;
- Andrea Zaccaria della locale compagnia legge “ Megane azzurro metallizzata” di Carlo Lucarelli;
- La Compagnia “3 Stelle” di Lugo presenta “ Romeo e Giulietta” dramma Shakespeariano in pillole;
- E’ il momento del mago: Lidio Granata ed i suoi travestimenti;
- La Compagnia teatrale di Sassolmorelli presenta “ Mazzapegul” farsa in dialetto romagnolo;
- Sergio Pizzo legge “ Il silenzio dei musei” di Carlo Lucarelli;
- Augusto Malavolti legge poesie di Stecchetti in dialetto romagnolo;
- Lucia Ricalzone e Floriana Casadio della compagnia “ Il Piccolo” di Imola recita un pezzo de “ Il Killer” di Aldo Nicolaj;
- Umberto e lidia Malavolti suonano pezzi jazz al clarinetto;
- Assuntina, Cristina, Sara e Alessia della Compagnia del teatro stabile di Mordano presentano “ femminismo 2.0”;
- E per finire il T.I.L.T. con Stefania Marinaccio, Letizia Bassi, Luca Tanieli e Luigi Tranchini alla chitarra cantano canzoni di Vanoni, Paoli, Dalla e Toquinho de Moraes e letture dal Don Chisciotte…
- Tutto il pubblico partecipa ai canti finali ed alle 23,30 ci si riunisce nel ridotto del teatro per brindare e festeggiare sino all’1,30 del mattino!!!!!!

FRIULI VENEZIA GIULIA:


Domenica 6 marzo 2016
Sala Maggiore a San Canzian d’Isonzo (GO)
Il Teatro degli Intoppi di San Canzian d'Isonzo associato U.I.L.T. (Unione Italiana Libero Teatro) , in collaborazione con l'Associazione Culturale irReale-narrativakm0 e Il Circolo del Lettori di Trieste presenta: " NEROMIMOSA " tre storie di trucco pesante di Sabrina Gregori, Andrea Ribezzi, Nicola Skert.


LOMBARDIA:

Sabato 9 aprile 2016
TEATRO PAVONI Via S. Eustacchio, 8, BRESCIA
Centro Studi UILT Lombardia  
PROGRAMMA
ore 14,00 Ritrovo - accoglienza.
ore 14,30 – 18,30 Laboratorio teatrale “ Composizione del luogo scenico “
Armonia ed equilibrio della messa in scena
ore 18,30-20,00 Rinfresco/buffet offerto da UILT Lombardia
momento di socializzazione tra i partecipanti il laboratorio e i gruppi che si esibiranno nella serata teatrale.
ore 20.30 Serata Teatrale presso il Teatro Pavoni
- ingresso libero -
organizzazione del Centro Studi UILT Lombardia
con la collaborazione del gruppo teatrale “La Betulla” di Nave-Brescia
La serata sarà dedicata al “teatro di Achille Campanile”.
La serata teatrale sarà introdotta da una esibizione dei partecipanti al seminario pomeridiano.
Parteciperanno i gruppi:
Variamente Teatro   “il bacio secondo… “
Oneiros Teatro        brani scelti da  “87 tragedie in due battute”
Gost Teatro             “L’occasione


MARCHE:

martedì 22 marzo 2016
Teatro dell’Aquila, Fermo

La Giornata Mondiale del Teatro è stata istituita a Vienna nel 1961 dall’Istituto Internazionale del Teatro, su impulso dell’Unesco. La giornata del 27 marzo ha l’intento di ricordare a tutti il valore universale del teatro e la sua straordinaria capacità di comunicare al di là di ogni differenza, costruendo ponti tra culture.

Anche quest’anno, in contemporanea con altri 100 Paesi nel mondo, verrà celebrata al Teatro dell’Aquila di Fermo, la 55° Giornata Mondiale del Teatro, avendone già archiviate otto edizioni in un meraviglioso crescendo; in quella giornata, sotto la sapiente guida de iL TiAeFfe e il patrocinio della U.I.L.T. (Unione Italiana Libero Teatro) Nazionale, le Associazioni Culturali e Teatrali della Provincia di Fermo animeranno, grazie al sostegno concreto di Comune di Fermo, Fondazione CariFermo e Solgas, l’evento che  sosterrà gli intenti della Giornata Mondiale del Teatro.  
È consuetudine, fin dal 1961, che una personalità del mondo dell’arte sarà invitata ad esprimere una riflessione sul tema del Teatro e della pace. Il messaggio, tradotto nelle diverse lingue, verrà letto nei teatri del mondo in¬tero, unendo così idealmente, in una Giornata speciale, innumerevoli comunità di artisti e di pubblico.

L’organizzazione della 9° edizione della Festa del Teatro anticipata al 22 marzo (il 27 marzo è Pasqua), è partita come ogni anno nel mese di ottobre, coinvolgendo le Associazioni Teatrali, le Scuole di Danza della Provincia di Fermo, in una veste ancora più esaltante per valorizzare in particolar modo i concetti della collaborazione, del conoscersi, dello scambio e dell’incontro di opinioni e culture. L’intenzione degli organizzatori è quello di offrire un programma originale che possa parlare con efficacia e originalità alla gente.
Le otto edizioni scorse hanno avuto un grande risalto non solo attraverso le radio locali, TV regionali, Stampa locale, ma anche e soprattutto a livello nazionale (Notiziario UILT “SCENA”) e internazionale (Web e Internet).
          Per la Festa no-stop che, come di consueto, si svolgerà dalle ore 19,00 alle ore 24,00, sono in programma tanti spettacoli di vario genere proposti dalle Associazioni della Provincia di Fermo capaci di coniugare le numerose forme artistiche. L’ingresso è libero e il pubblico potrà avvicendarsi in platea o sui palchi a proprio piacimento per assistere ad una porzione o all’intera serata. Questo Spettacolo permetterà al pubblico, fermano e non solo, di apprezzare, valorizzare ed, eventualmente, conoscere le diverse compagnie teatrali, ognuna con la sua caratteristica e specificità, in un confronto stimolante. Un evento che consentirà dunque di mettere a confronto le tante pluralità di associazionismo esistenti nel nostro territorio ciascuna con interventi di breve durata. Il pubblico, sin dalle ore 19, potrà assistere ad una attività interpretativa che va dal comico al farsesco, al drammatico in cui troveranno posto anche passioni e vicende umane vissute e sofferte. Le rappresentazioni teatrali, sia in lingua che in dialetto, saranno impreziosite da poesie, letture, monologhi, coreografie di balletti classici e moderni, balli e musica folk. Il tutto con grande entusiasmo e competenza a dimostrazione del fatto che praticare una qualsiasi forma d’arte per un amatore, non è solo terapia esistenziale o fare il “verso” ai professionisti ma è soprattutto esperienza di vita e assoluto impegno che regala emozioni.
Dopo la lettura/divulgazione del 55° messaggio internazionale, comincerà lo spettacolo con le esibizioni
La responsabilità, che ci deriva dall’essere organizzatori per la nona volta, ci costringe ad essere rispettosi sia del pubblico che dell’Amministrazione comunale, che hanno creduto in questo appuntamento fin dal 2008, e ci impone il compito di fare sempre meglio.
E’ doveroso ringraziare pubblicamente le amministrazioni del Comune di Fermo che per 8 anni consecutivi, senza soluzione di continuità, hanno abbracciato e fatto proprio il progetto.
L’appuntamento è per il 22 marzo dalle ore 19,00 a notte fonda.
SI ESIBIRANNO:
• A.S.D. STUDIO DANZA di Monte Urano
• A.S.D.C TUTTO DANZA STUDIO di Fermo
• Associazione AMICI del TEATRO FERMANO di Fermo
• Associazione LIBERALIBRI di Fermo
• Associazione teatrale GLI INDIMENTICABILI di Amandola/Torre S. Patrizio
• Associazione Teatrale iL TiAeFfe  di Fermo
• Associazione teatrale OS ARIDUM di Amandola
• Compagnia delle NUVOLE  di Fermo
• Compagnia NUOVA CAPPELLETTE di Porto San Giorgio
• Compagnia Teatrale ‘U MONDERO’ di Montelparo
• Compagnia Teatrale IL MELOGRANO di Grottazzolina
• Corale CANTATE DOMINO di Torre di Palme
• GRUPPO DELL’ ARCO FERMANO di Capodarco di Fermo
• I DILETTANTI DI CITTA' DI RAPAGNANO
• L'Associazione Culturale TALIA OFFICINA TEATRO di Porto San Giorgio
• LI MAZZAMURELLI DE LI SIBILLINI di Ortezzano
• QUELLI DEL VENERDI di Fermo
La FESTA sarà presentata da Mariateresa Ferroni con Paolo Tombolini
domenica 20 marzo, ore 16.00
Teatro La Vittoria, Ostra (AN) La Giornata Mondiale del Teatro si è svolta, per la provincia di Ancona, nel magnifico Teatro “La Vittoria” di Ostra il 20 Marzo 2016 in concomitanza con le giornate del Fai. Una grande pubblico ha
applaudito le esibizioni delle compagnie.
La manifestazione è iniziata alle 16 con la Banda O. Bartoletti diretta dal Maestro Buschi Gabriele. Un breve saluto da parte delle autorità e poi via, spazio alle compagnie ospiti provenienti non solo dalla regione Marche ma anche da altre regioni.
Ogni compagnia aveva a disposizione 20 minuti durante i quali poteva proporre un
corto o un estratto, un ballo oppure un coro una romanza. Insomma ce ne era
per tutti i gusti. Sul palco abbiamo visto e sentito tenori, flamenco, cori, monologhi,
corti teatrali, poesie etcc…. 5 ore di spettacolo serratissimo con esibizioni di alta qualità. Quest’anno le compagnie erano 16 e sono riuscite a farci trascorrere un pomeriggio indimenticabile. A proposito di numeri, per far funzionare la G.M.T. la compagnia Opora di Falconara M.ma(AN), che ha gestito la manifestazione, ha schierato ben 14 assistenti , 5 operatori audio video. È stato realizzato anche un video con le interviste alle compagnie partecipanti. Il video sarà presto pubblicato su youtube. A condurre la manifestazione la Coppia Silvia Pasquini & Giovanni Plutino della compagnia Opora.
La manifestazione si è conclusa alle 21 con l’appuntamento alla G.M.T. 2017.
la lettura del messaggio è su YouTube
https://www.youtube.com/watch?v=Mq-gasjm8HE&ebc=ANyPxKpM8SSAHIGTG0WwO1oioE1lQiycGAabIA6vfPko2A3rfhwRv565LxdHkUqk4w2Gi-ChRQGpLjjMfaGRulZqvTP_CtojQw

PIEMONTE:

Domenica 20 marzo dalle ore 16.00 fino ad esaurimento esibizioni
Teatro Bossatis di Volvera, Via Ponsati 69.
TRAILERS TEATRALI: anche nel 2016 viene riproposto un pomeriggio da trascorrere
in compagnia di molte delle numerose no profit teatrali presenti sul territorio regionale, iscritte alla UILT Piemonte, le quali si esibiranno in rapida successione, presentando ciascuna un trailer della durata massima di 8 minuti tratti dallo spettacolo di punta del proprio repertorio. Per il pubblico e per gli operatori del settore, è un’occasione golosa per “assaggiare” un pò di tutto e farsi un’idea di quel che più si confà al proprio “palato” teatrale.
Alla manifestazione è collegato un piccolo concorso per selezionare le migliori performance la cui premiazione usualmente è rimandata al 27 marzo. Diversamente agli anni passati, però, si è scelto di condensare il tutto in un’unica giornata per non pesare troppo sulle compagnie fuori provincia.
Molti degli spettacoli inseriti nel cartellone del Teatro Bossatis vengono selezionati durante la manifestazione organizzata al fine di ’festeggiare la Giornata Mondiale del Teatro.
La partecipazione alla manifestazione è gratuita.
COMPAGNIE ISCRITTE ALL’EDIZIONE 2016
ARTE DELLA COMMEDIA, La Loggia
ARTE MEDIA, Torino
ATCLA COMBRICOLA DELLA GHIACCIAIA, Moncalieri
EXTRANEI, Torino
FIORELLA RIGGI, Chieri
GILIO ONLUS, Torino
I MELANNURCA, Torino
IL PICCOLO TEATRO INSTABILE, Torino
INDUBBIAMENTE, Volvera
LABORATORIO TEATRALE DI CAMBIANO, Cambiano
LA COMBRICCOLA DELLA GHIACCIAIA, Moncalieri
LE MUSE, Moncalieri
PRIMO ATTO, Saluzzo
TEATR-ALI, Grugliasco
TEATRO 70, Torino
TEATRO INSIEME DI PIETRA MARAZZI, P. M. (AL)
I VINCITORI DELL’EDIZIONE GMT 2016
I vincitori dell’edizione 2016 parteciperanno saranno invitati a partecipare alla rassegna
del Teatro Bossatis di Volvera 2016-17.
PRIMO PREMIO GIURIA GIOVANI
EXTRANEI con “La tettonica dei sentimenti” di Éric-Emmanuel Schmitt
Motivazione: “Il trailer messo in scena era molto avvincente e ci ha incuriosito a tal punto che tutta la giuria era concorde sull’idea di andare a teatro a vedere come sarebbe finita la storia tra Richard e Diane. Siamo stati molto colpiti dalle capacità interpretative e recitative dei due attori, che sono stati capaci di rendere molto bene un momento di tensione attraverso il solo uso degli sguardi, dei movimenti e delle parole. Inoltre, da
ammirare il fatto che erano presenti solo due persone sul palco, ma con la grande capacità di occupare la scena e di non far calare l’attenzione negli spettatori”.
TERZO PREMIO GIURIA POPOLARE
COMPAGNIA TEATRALE TEATRO INSEIME di PIETRA MARAZZI con “Il primo
collezionista”
Motivazione: “Testo molto interessante, ben recitato e la trasversalità generazionale degli interpreti aggiunge interesse alla pièce”.
SECONDO PREMIO GIURIA POPOLARE
COMPAGNIA TEATRALE I MELANNURCA con “Madama Sangenella”
Motivazione: “Testo molto interessante, ben recitato. Bellissimi anche i costumi”.
PRIMO PREMIO GIURIA POPOLARE
COMPAGNIA TEATRALE IPICCOLO TEATRO INSTABILE con “A piedi nudi nel
parco” di Neil Simon
Motivazione: “Testo molto divertente, messo in scena con gran ritmo, sempre incalzante”.

PUGLIA:

sabato 1 aprile, ore 20,30
Teatro SOCRATE Castellana Grotte BA
La Compagnia Filodrammatica Ciccio Clori e il gruppo teatrale Amici Nostri con il patrocinio del Comune di Castellana Grotte organizzano una serata evento per festeggiare la Giornata Mondiale del Teatro.
Programma:
- ANTEPRIMA per i più piccoli
LETTURA ANIMATA a cura di FantasticaMENTE
- PEFORMANCE TEATRO-DANZA a cura di Maria Serena Ivone e Mariagrazia Gemmati
- “A LIVELLA’’ di Totò e “CENTOCINQUANTA LA GALLINA CANTA di A. Campanile con il gruppo AMICI NOSTRI
- “GRAM ATICA” di Labiche con la FILODRAMMATICA CICCIO CLORI mPUGLIA


Venerdì 25 marzo
Taranto
La Compagnia Teatrale C.G. Viola di Taranto, in occasione della Giornata Mondiale del Teatro, ha messo in scena, VITA MEA opera teatrale in due atti di Cesare Giulio Viola uno dei tanti capolavori di prosa del grande autore tarantino, con l’ adattamento, di Marina Lupo che firma anche la regia. Una rilettura del testo che resta attuale, anche a distanza di tempo e, che conserva, la stessa struttura drammaturgica, come l’originale.

SICILIA:

sabato 2 aprile 2016
La compagnia HELIOS ARTISTI ASSOCIATI di Campobello di Licata (Agrigento) in  occasione  della  "GIORNATA  MONDIALE  DEL  TEATRO" e  della  serata finale  del IV FESTIVAL del teatro libero "FRATELLI DI SCENA - PREMIO CARMELO GRACI" il giorno sabato 2 Aprile 2016 organizza “’U SCIÓ” manifestazione di chiusura della stagione teatrale 2015/2016 organizzata dalla medesima compagnia e dedicata, come negli anni precedenti, anche alla celebrazione della Giornata Mondiale del Teatro.
Durante la serata sarà inaugurato il "Giardino degli Artisti Campobellesi, e alla sarà intitolato l'Auditorium Comunale, sede della manifestazione, al Prof. Carmelo Graci, emerito ed attivissimo uomo di cultura della cittadina agrigentina.
Programma della manifestazione
ore 20:00 - Inaugurazione "Giardino degli Artisti Campobellesi"
ore 20:30 - Cerimonia intitolazione dell'Auditorium al Prof. Carmelo Graci
ore 21:00 - Apertura della "Giornata mondiale del teatro" con lettura del messaggio 2016 di Anatolij Vassiliev ed esibizioni degli artisti. Interverranno, fra gli altri i gruppi della UILTSicilia Ramulìa, Zabara, Cooperativa Studio Teatro.
ore 22:00 - Assegnazione premi "Carmelo Graci"  


domenica 10 aprile 2016
La UILT Sicilia il giorno 10 aprile celebrerà la Assemblea Ordinaria annuale della federazione regionale; dopo la conclusione dei lavori assembleari, nel pomeriggio, a partire dalle ore 18,00 presso il Teatro Marconi di San Cataldo (CL) i gruppi partecipanti all’assemblea e altre realtà artistiche della città daranno vita ad una manifestazione per celebrare la Giornata Mondiale del Teatro. La manifestazione è ancora in via di definizione, ma hanno già aderito all’invito della UILT Sicilia le seguenti compagnie che proporranno brevi performance artistiche: Medea (S. Cataldo), Helios Artisti Associati (Campobello di Licata), La Svolta (Licata), Aldebaran (Pace del Mela (ME), Officina Teatro (S. Cataldo), Cooperativa Teatro Studio (Campobello di Licata), Teatroltre (Sciacca). Durante la manifestazione sarà dato spazio anche all’editoria con la presentazione del volume “Il mio dio è nero” della scrittrice-attrice Nicoletta Bona. La manifestazione sarà aperta al pubblico e, nella serata, come già negli anni precedenti, sarà presentata la GMT, con la lettura del messaggio del 2016 e del testimonial dell’anno Anatolij Vassiliev.

Sabato 23 aprile 2016
La compagnia teatrale “TeatrOltre” di Sciacca presenta la III EDIZIONE di “S…Corticando” Festival di Corti Teatrali.
Questo evento è diventato un punto di riferimento nazionale per la rassegna del “corto teatrale”, assurto a vera e propria forma drammaturgica che richiede, in un arco temporale ristretto una vera e propria rappresentazione scenica completa. Abbandonata la forma dello sketch comico, discendente da certa tradizione cabarettistica, o delll’avanspettacolo dal teatro del dopoguerra, il corto teatrale  ha avuto una parabola ascendente e si è affermato come corpus drammatico autonomo, capace, in pochi minuti di instillare nello spettatore emozioni forti e trascinanti.
La compagnia teatrale TeatrOltre di Sciacca ha offerto al pubblico di tutta Italia interessanti rappresentazioni di "corti" (quali Replay, Malarazza, Lacrime di donna, da sud a sud, ecc.) ed è stata, in Sicilia, fra le compagnie all’avanguardia in questo genere.
Nelle due precedenti edizioni si sono alternate sul palcoscenico saccense di S…Corticando ben quattordici compagnie, riscuotendo dal pubblico grande curiosità ed interesse.
Anche quest’anno la manifestazione ha richiamato l’attenzione di compagnie provenienti da tutta Italia: da Agrigento sino a Piacenza e Vicenza, passando anche per Locri.
Durante la serata, come già negli anni precedenti, sarà dato spazio alla GMT, con la lettura del messaggio del 2016 e presentando al pubblico la storia e il profilo dell’importante ricorrenza e, naturalmente, del testimonial dell’anno Anatolij Vassiliev.

OPERE SELEZIONATE
S…CORTICANDO 2016
Sabato 23 aprile
Ass. Ramulìa - Camastra (Ag) - Sogno sotto il sole di primavera
Ass. Circocinque - Viareggio (Lu) - Una relazione per un'accademia
Ass. SchioTeatro Ottanta - Vicenza - 76847: c'è un punto sulla terra
Ass. Dietro Le quinte - Licata (Ag) - Solo, per amore
Ass. Quarta Parete - Piacenza - Il caro estinto
Marco Mittica - Reggio Calabria - Volevo salire sull'altalena

TRENTINO ALTO ADIGE

Venerdì 1 aprile
La UILT Trentino Alto Adige ha organizzato in collaborazione con il Centro per il Teatro di Trento
una serata aperte a tutte le compagnie teatrali del territorio che presenteranno dei monologhi o degli estratti dei loro lavori; verrà inoltre data lettura  del messaggio internazionale.
SABATO 1 e DOMENICA 2 APRILE si terrà poi un workshop di alto livello sulla costruzione corporea e vocale del personaggio con Maria Consagra, docente alla Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi e alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano.
Programma
20.00 APERITIVO/BUFFET
I ATTO
PRESENTAZIONE SERATA e LETTURA UILT MESSAGGIO INTERNAZIONALE GMT di A. Vassiliev
TEATRO PRATIKO – MERANO La nave dei folli dal Re di Villa Rosa di Aldo Palazzeschi
G.A.D. – TRENTO Mamme roventi di David Christner
COMPAGNIA DELL’EST – TRENTO/ROVERETO Rosso vermiglio di Patrizia Canazza
2GiGA - ROVERETO Filarmonicando alla fontana di Gloria Gabrielli
GABRIELE TOMASI Plastic Splastick di Gabriele Tomasi
II ATTO
COMPAGNIA DEI GIOVANI - TRENTO La locandiera da Carlo Goldoni
QUARTZ TEATRO – BOLZANO Il suo cuore è un orologio da Hamletmachine di H.Műller
LA KOMBRICCOLA – MERANO Strip-Tease di S.Mrożek
LUNA VUOTA - VATTARO Sarò padre di Marco Berlanda

UMBRIA:

Venerdì 20 marzo
La UILT Umbria ha deciso questo anno di dedicare la GMT ad uno dei maggiori artisti ed intellettuali del XX secolo e cioè PIER PAOLO PASOLINI.
Nella giornata del 3 aprile, alle ore  16.00,  presso il TEATRO PAVONE  - Corso Vannucci – Perugia - si terrà un convegno che ripercorrerà la carriera del nostro grande poeta, scrittore, drammaturgo, cineasta, giornalista. Una personalità versatile ed unica che ha saputo lasciare una propria impronta anche nel Teatro.

Interverranno:

 1-ROBERTO CHIESI direttore Centro Studi "PASOLINI" di Bologna
 2-ANGELI FELICI direttore Centro Studi "PASOLINI" di Casarsa
 3- STEFANO CASI  autore di "I Teatri di Pasolini" ed esperto dell'artista
 4- MORENO CERQUETELLI  Giornalista RAI
 5- ANDREA ADRIATICO  regista/ direttore Teatri di Vita di Bologna

Partner dell’iniziativa anche il Teatro Stabile dell’Umbria

Intermezzi :
- duo PIER PAOLO (violino)/STEVE LAYE (contrabbasso)
- le soprano MORENA SACCO e LUISIANA PONDI
- coreografie della scuola CENTRO DANZA di Perugia

Arricchiranno gli interventi proiezioni filmate e foto con sottofondo musicale.

VENETO:

Domenica 20 marzo 2016
Auditorium Dina Orsi Conegliano
Ore 10.00 Assemblea Regionale delle compagnie UILT
Ore 13.00 Pranzo comunitario
Ore 17.00 la Compagnia Colonna Infame e la UILT Veneto presentano il Festival Regionale di Corti Teatrali 3^ edizione con le compagnie: Bretelle Lasche di Belluno, Gazza Ladra di Portogruaro, Castello Errante di Conegliano, La Betonica di Padova, Open Art di Legnago (VR), Armathan Teatro di Verona.
Prima della manifestazione Sandra De Pollo della Compagnia Colonna Infame leggerà il messaggio internazionale.
Premio della Giuria Giovani al Castello Errante per il corto “Il Preludio in amore e non” di Andrea Nardin
Premio per il Miglior Corto 2016 alla Compagnia Gazza Ladra per il corto “Donne sull’orlo di una crisi di nervi” di onatella Zappelloni.

Sabato 2 aprile 2016, ore 21.00
Sala Civica Unione Europea Ponte San Nicolo’ Padova
La compagnia teatrale La Betonica è ormai nota da anni nel territorio per mettere (anche e non solo) in scena letture recitate di corti teatrali di autori viventi italiani intervallate dalla musica dal vivo dei frizzanti Marimà Acoustic Duo.
Sabato 2 aprile alle ore 21 presso la Sala Civica Europea a Ponte San Nicolò, ne metterà in scena 7 scritte sul tema della guerra da autori e autrici che il pubblico ha imparato a conoscere nelle edizioni di Teatro in Provincia:
Daniela Igliozzi -Tempo di pace
Salvatore Aquilino - Cra
Duska Bisconti - L’igiene del mondo
Serena Piccoli – Il fante di fiori
Alberto Patelli -  Quel suono!
Leo Augliera – Sarajevo ‘92
Liliana Paganini - E’ tempo di guerra
Ogni lettura recitata ha una durata massima di 10 minuti e spaziano dalla Prima Guerra Mondiale fino a quelle recenti con, nel finale, una prospettiva ironicamente beffarda per quanto riguarda il futuro. Anche le canzoni dei Marimà (Martina Milan e Matteo de Meda),
interpretate come sempre dal vivo, saranno italiane e estere sul tema bellico. I testi sono di autori e autrici italiani del Cendic, Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea di Roma, e sono tragici o ironici, malinconici o dal riso beffardo.
In scena la Compagnia Teatrale La Betonica: Alberto Moni, Serena Piccoli e Martina Ometto. Entrata libera con rinfresco finale. Con questo evento la Compagnia Teatrale La Betonica partecipa alla G iornata Mondiale del Teatro, celebrazione annuale indetta dall’UNESCO nel 1961. All’inizio della serata verrà letto un messaggio internazionale, scritto da una personalità del mondo del teatro, che verrà letto davanti a decine di migliaia di spettatori prima delle rappresentazioni nei teatri nel mondo intero, stampato su centinaia di quotidiani e diffuso da radio e televisioni.

Sabato 2 aprile aprile 2016, ore 18.00
Teatro di Chiampo VI
PRIMA FESTA DELLA UILT VICENTINA
IN OCCASIONE DELLA GMT
L'occasione è stata: la Giornata Mondiale del Teatro. Il tema: la formazione e il legame con il territorio. I protagonisti: sette compagnie teatrali del vicentino. Si può riassumere così quello che è accaduto il 3 aprile scorso nel teatro di Chiampo alla presenza di un centinaio di associati, per la PRIMA (non solo in ordine di tempo... ma anche come primogenitura in Italia) FESTA DELLA UILT VICENTINA. Dopo le esperienze di due rassegne teatrali, si è ideato questo piccolo ma significativo evento, con lo scopo non solo di creare una maggiore coesione e colleganza tra gli associati, ma anche un momento di riflessione sui percorsi educativi che caratterizzano la UILT. Si è aperta così una TAVOLA ROTONDA coordinata dall'autore, regista e attore Simone Toffanin, da cui è emersa l'importanza di un percorso costante di
formazione che parte sì dagli interpreti, ma che necessariamente deve coinvolgere gli spettatori anche attraverso nuve forme di esecuzione e di espressione. Quindi le sette compagnie, dopo un video di presentazione sulla loro attività, hanno rappresentato
degli stralci delle loro produzioni, affollando così il palcoscenico di più di 50 attori.
È stato un modo per vivere, condividere e respirare assieme l'intensità del fenomeno teatrale, creando per un attimo quella Unione Libera non tanto di forma ma piuttosto di sentimenti che sta alla base della nostra associazione e meglio di qualsiasi cosa
alimenta l'idea stessa della Giornata Mondiale del Teatro. Hanno partecipato alla maratona dei corti alla prima festa della UILT Vicentina di Chiampo.
GRUPPO TEATRO CALEMBOUR Giochi di società di Francois Archambault
LATEATRIBÙ Peter Pan - Riscrittura Laura Ferrian
COMPAGNIA DE NOIALTRI – ATTORI IN CARICA Una ragazza in gamba di Karl Valentin
LA VALIGIA Ayni - Il giusto rapporto di Raffaella Dalla Rosa
NAUTILUS CANTIERE TEATRALE DI PIEGIORGIO PICCOLI Copa la vecia di Robert Lasmoureaux, (traduzione di Piergiorgio Piccoli)
I SALTAFOSSI Me mojere... la xè na santa tratta da “Mia moglie è una santa” di Alessio Angelucci
SCHIO TEATRO OTTANTA La leggenda del soldato morto di Paolo Balzani (ispirato ad una ballata di Bertolt Brecht)

Lunedì 18 e martedì 19 aprile ore 21.00
Teatro Piccolo Verlario, Via Verla 2b Schio (VI)
Schio Teatro Ottanta presenta lo spettacolo " La leggenda del soldato morto" da Bertolt Brecht.






Torna ai contenuti | Torna al menu